Ibuprofene
Xagena Newsletter
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi
Xagena Mappa

La Commissione europea ha approvato Cosentyx, un inibitore IL-17A, come prima linea di trattamento della psoriasi a placche


La Commissione europea ha approvato Cosentyx ( Secukinumab ) per il trattamento sistemico di prima linea della psoriasi a placche, moderata-grave, negli adulti.

Secukinumab, il principio attivo di Cosentyx ( precedentemente noto come AIN457 ) è un anticorpo monoclonale umano che neutralizza selettivamente l’interleuchina-17A ( IL-17A ).

Alla dose di 300 mg, Cosentyx è il primo e unico inibitore IL-17A ad essere approvato in Europa.
Attualmente, tutti gli altri trattamenti biologici per la psoriasi, tra cui le terapie anti-TNF ( fattore di necrosi tumorale ) e Ustekinumab ( Stelara ), sono raccomandati come terapia sistemica di seconda linea in Europa.

Il 70% o più dei pazienti con psoriasi che hanno ricevuto Secukinumab 300 mg ha presentato pelle clear ( guarita ) ( indice PASI 100; Psoriasis Area and Severity Index ) o pelle quasi clear ( PASI 90 ) nel corso delle prime 16 settimane di trattamento, con la maggior parte dei pazienti che ha mantenuto i risultati nel corso del trattamento continuato alla settimana 52.

L’approvazione nell’Unione Europea è basata sui risultati di uno studio di fase 3b, in cui Secukinumab ha dimostrato di essere superiore a Ustekinumab nei pazienti con forma moderata-grave di psoriasi a placche.

In un altro studio di fase 3, è emerso che Secukinumab è superiore a Etanercept ( Enbrel ) nel rendere la pelle clear tra i pazienti con forma moderata-grave di psoriasi a placche.

Negli studi il profilo di sicurezza complessivo di Secukinumab è risultato favorevole.

Sono in corso studi di fase 3b che coinvolgono Secukinumab nel trattamento della psoriasi palmo-plantare, psoriasi ungueale e pustolosi palmo-plantare. ( Xagena )

Fonte: Novartis, 2015

XagenaHeadlines2015



Indietro