Forum Infettivologico
Alliance Cicatrici
Colifagina S
Xagena Newsletter

Le Agenzie di regolamentazione del Regno Unito e dell'Unione Europea hanno confermato che il vaccino COVID-19 AstraZeneca è sicuro ed efficace


L'Agenzia inglese MHRA ( Medicines Health Regulatory Authority ) e l'Agenzia europea per i medicinali EMA ( European Medicines Agency ) hanno riaffermato i benefici del vaccino COVID-19 AstraZeneca che continuano ad essere superiori ai rischi.

L'MHRA ha annunciato la revisione del numero limitato di eventi tromboembolici in oltre 11 milioni di persone che hanno ricevuto il vaccino COVID-19 AstraZeneca nel Regno Unito.
I benefici del vaccino nella prevenzione del COVID-19 superano di gran lunga i rischi e le persone dovrebbero continuare a farsi vaccinare quando viene chiesto di farlo.
Inoltre, l'MHRA ha concluso che non ci sono prove che i coaguli ematici si stiano verificando più di quanto ci si aspetterebbe in assenza di vaccinazione.
È in corso una revisione dettagliata di 5 segnalazioni nel Regno Unito di un tipo molto raro e specifico di coagulo ematico nelle vene cerebrali ( trombosi della vena sinusale ) che si verifica in associazione a trombocitopenia. L'incidenza di questo evento riguarda meno di una persona su un milione finora vaccinate nel Regno Unito e può anche verificarsi naturalmente; non è stata stabilita una associazione causale con il vaccino.

Il Comitato per la valutazione dei rischi per la Farmacovigilanza ( PRAC ) dell'EMA ha concluso che non vi è stato alcun aumento del rischio complessivo di coaguli ematici ( eventi tromboembolici ) con il vaccino COVID-19 AstraZeneca.
Tuttavia, il PRAC ha anche concluso che, per casi molto rari di eventi tromboembolici gravi con trombocitopenia, un nesso causale con il vaccino non è dimostrato, ma è possibile e merita ulteriori analisi.
Non vi sono prove di un problema relativo a lotti specifici del vaccino o a particolari siti di produzione. ( Xagena )

Fonte: AstraZeneca, 2021

XagenaHeadlines2021



Indietro