Ibuprofene
Alliance Dermatite
Xagena Newsletter
Alliance Dermatologia & Dermocosmesi

Malattia di Parkinson: rischio di tumore della prostata con Stalevo?


L’FDA ( Food and Drug Administration ) sta compiendo una revisione dei dati dello studio STRIDE-PD in cui appare esserci una correlazione tra impiego di Stalevo ed un aumento del rischio di tumore della prostata.

Stalevo, una combinazione di Carbidopa, Levodopa ed Entacapone, è stato confrontato con l’associazione Carbidopa e Levodopa ( Sinemet ) nel trattamento della malattia di Parkinson.

Lo studio STRIDE-PD ( Stalevo Reduction in Dyskinesia Evaluation - Parkinson's Disease ) era stato disegnato con l’obiettivo di valutare il tempo all’inizio della discinesia nei pazienti con Parkinson, trattati con Stalevo ( triplice terapia ) o Sinemet ( duplice terapia ).

I pazienti sono stati trattati per 2.6-4 anni.

Nove uomini su 245 nel gruppo Stalevo hanno sviluppato un tumore della prostata, rispetto a 2 uomini su 222 trattati con l’associazione Carbidopa e Levodopa.

L’incidenza di tumore della prostata è stata di 14 casi su 1.000 pazienti-anni per la triplice terapia contro 3.2 casi ogni 1.000 pazienti-anno per la duplice terapia.
L’odds ratio per il carcinoma della prostata tra i soggetti maschi che assumevano Starlevo è stato pari a 4.19.
La durata della terapia prima della diagnosi di cancro alla prostata nel gruppo Starlevo era in media di 664 giorni.

Fonte: FDA, 2010

XagenaHeadlines2010



Indietro