XagenaNewsletter
Medical Meeting
Xagena Mappa
Pneumobase.it

NICE: il costo di Abraxane per il tumore del pancreas non è giustificato dai limitati benefici


Il costo di utilizzo di nab-Paclitaxel ( Abraxane di Celgene ) per trattare il cancro al pancreas non è giustificato dai limitati benefici di questo farmaco rispetto alle attuali terapie.

In Inghilterra, il NICE ( National Institute for Health and Care Excellence ) ha confermato nelle linee guida finali, in versione draft, che nab-Paclitaxel, quando somministrato con il farmaco chemioterapico Gemcitabina ( Gemzar ), non dovrebbe essere finanziato dal Servizio Sanitario Nazionale ( NHS ) per le persone affette da tumore del pancreas metastatizzato e che non erano state trattate in precedenza con altre terapie.

Alle persone con tumore al pancreas di nuova diagnosi di solito viene offerto un trattamento di combinazione chiamato FOLFIRINOX, ma questo regime chemioterapico è associato a gravi effetti collaterali e non può essere somministrato a tutti.
Altre opzioni includono Gemcitabina sia da sola sia con un altro chemioterapico, la Capecitabina ( Xeloda ).

Sebbene nab-Paclitaxel associato a Gemcitabina sia più efficace della sola Gemcitabina, il trattamento può causare gravi effetti collaterali. Inoltre Abraxane più Gemcitabina causa più effetti collaterali rispetto a Gemcitabina con Capecitabina pur avendo, le due combinazioni, efficacia simile.

Il tumore al pancreas non si manifesta con evidenti segnali di pericolo; questo comporta che per molte persone la diagnosi viene fatta quando il tumore è in fase avanzata.
La prognosi per questi pazienti non è favorevole, e senza trattamento la sopravvivenza è di solo 2-6 mesi. ( Xagena )

Fonte: NICE, 2015

XagenaHeadlines2015



Indietro