Xagena Mappa
Medical Meeting
Mediexplorer.it
Pneumobase.it

Psoriasi a placche moderata-grave: BI 655066, un inibitore Il-23, superiore a Ustekinumab, un inibitore IL-12/23


Sono stati presentati i risultati di uno studio di fase II che ha valutato l'efficacia e la sicurezza di un farmaco sperimentale BI 655066 rispetto a Ustekinumab ( Stelara ) nei pazienti con psoriasi a placche moderata-grave.

Lo studio ha mostrato che una percentuale quasi doppia di pazienti ha raggiunto pelle clear o quasi clear ( indice PASI 90 ) dopo 12 settimane di trattamento con BI 655066 rispetto a Ustekinumab.

BI 655066 ha mostrato una sicurezza e una tollerabilità simili a quelle di Ustekinumab.

L’analisi primaria dello studio di fase II ha dimostrato che l’inibitore selettivo della interleuchina-23 ( IL-23 ) BI 655066 era superiore a Ustekinumab, un inibitore di IL-12/23.
Le analisi di efficacia si sono basate sui risultati aggregati di BI 655066 ai dosaggi di 90 e 180 mg.

Ustekinumab viene considerato uno standard di trattamento per la psoriasi a placche moderata-grave.

Nello studio, un totale di 166 pazienti sono stati assegnati in modo casuale a uno di tre gruppi di dosaggio di BI 655066 18 mg, 90 mg o 180 mg, oppure a Ustekinumab. ( Xagena )

Fonte: Boehringer Ingelheim, 2015

XagenaHeadlines2015



Indietro