Forum Ematologico 2023-2024
Xagena Newsletter
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

Xarelto nella prevenzione dell'ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: approvazione da parte dell’FDA


L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato l’indicazione riduzione del rischio di ictus nei pazienti affetti da fibrillazione atriale non-valvolare per il farmaco anticoagulante Xarelto ( Rivaroxaban ).

La sicurezza e l'efficacia di Rivaroxaban sono state valutate in uno studio che ha coinvolto più di 14.000 pazienti in cui Rivaroxaban è stato confrontato con l'anticoagulante Warfarin ( Coumadin ). Xarelto è risultato simile a Warfarin nella prevenzione dell'ictus.

Xarelto deve essere assunto una volta al giorno durante il pasto serale.

Il sanguinamento è l'evento avverso più comune riscontrato nei pazienti trattati con Rivaroxaban. L’incidenza di sanguinamento maggiore è risultata simile a quella del Warfarin, mentre sono state riscontrate meno emorragie cerebrali e gastrointestinali con Rivaroxaban.

A luglio 2011, l’FDA aveva approvato Xarelto nell’indicazione riduzione del rischio di formazione di coaguli ematici, trombosi venosa profonda ed embolia polmonare in seguito a chirurgia sostitutiva dell'anca o del ginocchio.

Fonte: FDA, 2011

XagenaHeadlines2011



Indietro